01-09-2022
News dalla parrocchia - 28/8
Settimanale
A proposito di...Meeting di Rimini. Una passione per l`uomo
In questo periodo può capitare di leggere sui giornali o ascoltare alla radio o veder nei TG un articolo o un servizio sul Meeting di Rimini che da più di 40 anni si svolge in quella cittadina simbolo delle vacanze estive al mare.
Spesso se ne parla solo per le visite dei politici di turno. Quest`anno poi sono stati presenti in un incontro unico tutti i principali leader politici. Non è riuscita la TV a metterli insieme.
Ma il Meeting non è solo questo e dispiace che tutto il resto non faccia notizia, perché è la parte migliore! Per questo, anche se in poche righe desidero presentarlo. E` un evento che nasce dalla passione di alcuni giovani di Rimini grazie al loro incontro con Cristo e il desiderio di farlo incontrare agli altri, proprio attraverso un incontro (meeting) umano. Al Meeting sono sempre passati uomini e donne di grande levatura umana e religiosa, non solo cristiani, in un incontro impossibile altrove. Si raccontano storie di vita sconosciute ai mass media e ai social, ma profondamente significative e di un`umanità grande.
Così ogni anno il Meeting propone approfondimenti su tematiche varie, arte, scienza, cultura, testimonianze, tutte orientate a cogliere il nesso con il titolo. E il titolo orienta questi approfondimenti e condivisioni.
Quest`anno il tema è Una passione per l`uomo come dice la presentazione: Continuiamo a vivere in tempi di grande incertezza...una realtà difficile da decifrare da cui nasce la sfida di come si fa a vivere che tocca tutti sfide che mettono l`uomo al centro di nuovi progetti, di nuove prospettive sui cui vorremo riflettere e confrontarci. Ma di quale uomo stiamo parlando? In mezzo a questi drammi, di fronte a queste incognite, ci sono persone che ridestano la speranza. È questa speranza che muove ciascuno di noi; davanti ad un gesto di libertà, rinasce il desiderio mai del tutto sopito di felicità, di agire, di intraprendere; è l`irriducibilità propria del cuore dell`uomo, che anche nelle avversità più grandi individua soluzioni impreviste e cerca la compagnia di altri uomini per rispondere alle sfide e alle domande del presente. È in storie particolari, dove è rintracciabile la corrispondenza tra il desiderio e ciò che avviene, che possiamo rinvenire un modo diverso e umanamente auspicabile di affrontare la vita dentro a tutta la sua complessità. Nella ricerca e nella condivisione di questa desiderata bellezza, che riempie occhi e cuore siamo invitati a cercare persone che non rinunciano a questa ricerca e tentare un possibile cammino insieme anche qui tra noi!

27 agosto il nostro vescovo cardinale
E` un fatto inusuale che Como abbia un cardinale. Se ne contano due nella storia e un Papa, ma parliamo di secoli fa. Ora Papa Francesco ha chiamato il nostro vescovo Oscar a svolgere il servizio di cardinale nella chiesa. Sì, si tratta di un servizio e non di un`onorificenza o promozione. Certo nella storia i cardinali sono stati anche uomini potenti e nobili, magari lontano dalla povera gente, non tutti per grazia di Dio.
Il nostro vescovo Oscar accompagnerà Papa Francesco nella guida pastorale della Chiesa universale lavorando nel dicastero per i vescovi. E` l`ufficio che indica al Papa i sacerdoti idonei per l`episcopato, che valuta il loro servizio pastorale e tutto quanto è inerente alla vita dei vescovi e delle diocesi. Credo che il nostro vescovo Oscar abbia ora ancor più bisogno delle nostre preghiere e sostegno.

VITA DELLA COMUNITA`
- Con sabato 27 e domenica 28 agosto si concludono le celebrazioni eucaristiche agli Andossi, a Gualdera, a Stuetta, a S. Sisto, a Starleggia e Splughetta e la vigiliare prefestiva a Fraciscio del sabato sera. La S. Messa a Montespluga sarà celebrata alla domenica alle ore 17.00, fino al 2 ottobre per la festa di S. Francesco.
- A Pianazzo in casa parrocchiale è ospite una famiglia di rifugiati Ucraini
- Martedì abbiamo celebrato il funerale di Caterina Guanella che ha voluto così ritornare nella sua Campodolcino
- Campodolcino: si è conclusa la pesca. A breve il resoconto
- Motta, santuario Madonna di Europa, sabato 3 agosto ore 11.00 S. Messa per il pellegrinaggio della comunità di Casatenovo