15-10-2022
News dalla parrocchia 16-10
Settimanale
A PROPOSITO DI...COSCRIZIONE
I giorni della coscrizione mi hanno dato l`opportunità di riflettere su alcuni aspetti sia della coscrizione che della nostra vita.
La coscrizione è un`esperienza che si svolge nella nostra valle e in altre valli alpine. Altrove è scomparsa o vissuta in forma ridotta. E` una caratteristica che si protrae nel tempo conservando dinamiche e aspetti, oso dire, quasi immutabili. Si arriva a 18 anni e si prepara tutto ciò che riguarda la tre giorni dei coscritti: magliette, felpe, cene, sfilate, scritti sulle strade. Tre giorni per dire che si è divenuti maggiorenni e che si può avere un posto e un ruolo nella società. Tre giorni per divertirsi spensieratamente più o meno...
Io ci vedo in tutto questo il desiderio di un giovane di essere felice, di sognare qualcosa di bello per la sua vita. Purtroppo spesso questo desiderio e sogno si realizza con il solo divertimento, non escluso l`abbondante presenza di alcolici e forse altro. Poi cosa resta?
Anche i genitori, che non sembrano preoccupati di questo evento, collaborano alla buona riuscita, dove non c`è bisogno di far fatica per questo, visto che l`obiettivo è minimo e raggiungibile facilmente.
Ma un giovane ha bisogno di ben altro perché il suo desiderio e sogno nella vita si realizzi. Non a caso molti giovani vogliono lasciare la valle senza che gli adulti si pongano il problema, se non in minima parte. Vogliono andarsene perché gli sta stretto lo stile di vita, la mentalità e le dinamiche tra gli adulti.
Perché qui non è possibile realizzare un sogno o vivere contenti delle proprie scelte?
Io non sono tanto preoccupato di quanto possa accadere nella tre giorni della coscrizione, ma per quegli adulti che minimizzano questo evento senza rendersi conto che rappresenta un modo con cui il giovane chiede di poter essere contento nella vita. Infatti la coscrizione nacque quando la chiamata alle armi era ancora obbligatoria e spesso legata a aventi bellici che potevano anche impedire il ritorno a casa. Allora si faceva festa! Ma oggi, che ha ben altro senso, essa esprime la vitalità e creatività giovanile. Allora mi permetto di chiedere che i giovani possano trovare adulti ancora entusiasti dei loro desideri di bene, di felicità, di libertà, di amore, pace e giustizia; adulti ancora appassionati della ricerca della verità e di ciò che può realizzare veramente i sogni della vita. Che i giovani possano incontrare adulti che hanno riconosciuto ciò che compie la vita e la rende degna di essere vissuta pienamente e non ridotta a soldi, potere e divertimento.

LIBRI E PUBBLICAZIONI
Nel mese di ottobre sono disponibili, gratuitamente, nelle chiese o chiedendo a noi preti, pubblicazioni per approfondire la conoscenza di san Luigi Guanella.

FESTA DI DON GUANELLA
Sabato 22 a Como con le parrocchia guanelliane ore 11.00 S. Messa a seguire pranzo (costo 15 euro). Partenza ore 8.15. Viaggeremo con i nostri mezzi.
Iscrizioni in casa parrocchiale o da don Marco entro lunedì 17.

FESTA DI SAN LUIGI GUANELLA a FRACISCIO
Domenica 23:
- ore 10.00 S. Messa solenne con la partecipazione della corale;
- ore 14.30 vespri in chiesa e processione per le vie del paese; al termine castagnata. E` sospesa la S. Messa delle ore 17.30
Lunedì 24 festa liturgica di san Luigi Guanella
- ore 16.40 Rosario e S. Messa trasmessa da Radio Maria

PRECISAZIONE
A seguito di una richiesta di collaborazione con le famiglie di Madesimo, noi sacerdoti ci siamo resi disponibili a stare con i ragazzi delle medie il mercoledì pomeriggio al termine delle lezioni scolastiche, in attesa del bus. Non è però il catechismo, che verrà proposto a breve.

VITA DELLA COMUNITA`
- Sabato 15 a Campodolcino abbiamo celebrato il battesimo di Yefim, bambino profugo Ucraino.
- Campodolcino: venerdì 14 sono terminati i lavori di rifacimento del sagrato della chiesa parrocchiale. Ci è parso che l`impresa abbia lavorato con maestria. Ora occorre salvaguardare il lavoro fatto. Ringrazio volontari e quanti hanno contribuito in vario modo alla realizzazione di quest`opera.
- Pianazzo: domenica 16 nel pomeriggio castagnata
- Lunedì 24 ottobre, festa di san Luigi Guanella: S. Messe a Pianazzo ore 17.00; a Isola ore 18.00; a Campodolcino ore 18.00 in chiesa parrocchiale (è sospesa la Messa a Portarezza)